Piani attività

Piano Annuale Attività 19-20

Prima dell’inizio delle lezioni il dirigente scolastico predispone, sulla base delle eventuali proposte degli organi collegiali, il piano annuale delle attività. Tale documento contiene le attività e gli impegni di lavoro dei docenti anche relativamente ad attività aggiuntive all’insegnamento (facoltative).

Il piano, presentato dal dirigente scolastico, è deliberato dal collegio dei docenti che quindi può decidere se approvarlo così com’è o apportare delle modifiche.

Se il collegio respinge il piano, il dirigente deve modificare il piano delle attività e sottoporlo nuovamente alla votazione del  collegio.

Con la stessa procedura (eventuali proposta docenti, proposta del dirigente, votazione in collegio) il piano delle attività è modificato nel corso dell’anno scolastico per far fronte a nuove esigenze.

Approvato il piano delle attività, è competenza del dirigente scolastico il conferimento degli incarichi e l’assegnazione delle attività. Conferimento e assegnazione che devono essere fatti in forma scritta, sia per le attività obbligatorie che per quelle aggiuntive. In questo ultimo caso il dirigente scolastico nel conferire l’incarico deve anche esplicitare sia l’impegno richiesto che il compenso spettante.

pon

ALBO

progetti istituto

eTwinning

unicef

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

pnsd

pnsd

ARCHIVIO ARTICOLI